Stonehenge e la cremazione

Intorno al più misterioso monumento preistorico del mondo ci sono anche le ceneri di 58 corpi cremati. Vennero scoperte nel 1919: ma qual è la loro origine? Una risposta arriva da studi recenti, a cura di archeologi dell’università di Oxford. Analizzando gli elementi chimici presenti nei resti, s’è scoperto che una parte di questi individui…

Dettagli

Criptovalute senza eredi

Secondo uno studio pubblicato sul sito Cremation Institute, molti giovani proprietari di criptovalute (i BitCoin, per esempio), non hanno definito un piano per tramandare agli eredi le loro proprietà. Ciò è vero soprattutto per le generazioni: soltanto il 65% dei Millennial (26-40 anni) e il 41% della “Generazione Z” (18-25 anni) sostiene di aver lasciato ai propri…

Dettagli

Covid-19, concerto alla Tesoriera

TEDACA’ – Teatro BellARTE di Torino, in collaborazione con il “Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900” e grazie al contributo di SOCREM Torino, nell’ambito dell’Evergreen Fest propone una serata musicale al Parco della Tesoriera (ingresso gratuito). L’evento vuole rendere omaggio alle vittime del Covid-19 in Italia, perché dietro ai numeri ci sono storie, emozioni,…

Dettagli

Nel futuro i cimiteri naturali

La sempre maggior attenzione nei confronti delle tematiche ambientali incide anche sull’ambito funerario. Lo dimostrano non solo la crescita percentuale delle cremazioni, ma anche la sempre maggior richiesta di dispersione delle ceneri, in ambienti che potrebbero essere definiti “cimiteri naturali”. Negli Stati Uniti, dove la cremazione ha raggiunto il 54%, dal 2014 al 2019 i…

Dettagli

Italia, le cremazioni in crescita

Le cremazioni stanno aumentando in Italia, secondo i dati relativi al 2018 comunicati dall’associazione di categoria Sefit-Federutility. Nel 2018 in Italia hanno operato 83 impianti, con la cremazione di 183.146 salme e 37.538 resti mortali. In confronto all’anno precedente le cremazioni sono cresciute del 7%. In base al totale dei decessi in Italia la tumulazione…

Dettagli