Sanremo, crematorio in Valle Armea

Sanremo avrà un impianto crematorio che servirà il Ponente ligure: l’impianto sorgerà nella Valle Armea, costerà 2,5 milioni e si prevede verrà ultimato entro l’anno. Il costruttore gestirà l’impianto per trent’anni, trascorsi i quali l’impianto diventerà di proprietà pubblica. Da tempo nel ponentino ligure c’è viva necessità di un crematorio: le famiglie dei defunti, a…

Dettagli

Roma investe nella cremazione

La realizzazione di nuovi loculi-ossario al cimitero Laurentino e in quello di Ostia Antica e la progettazione dell’ampliamento del forno crematorio al Flaminio sono alcuni dei principali interventi che verranno realizzati grazie allo stanziamento di oltre 2 milioni di euro che Roma Capitale ha destinato ad AMA. L’azienda, stazione appaltante per l’esecuzione dei lavori, gestirà…

Dettagli

A Gaeta nuovo impianto crematorio

Sarà il primo impianto crematorio del Lazio meridionale, e verrà costruito a Gaeta: nella Regione altri crematori sono presenti a Roma, Civitavecchia e Viterbo. Il nuovo impianto sorgerà in località “25 ponti” (così definita per le arcate a sostegno della ferrovia Sparanise-Gaeta, chiusa dopo la Seconda guerra mondiale). La realizzazione del progetto è legata all’acquisizione…

Dettagli